Quanto sono costato alle casse comunali

Quanto sono costato alle casse comunali?

Ai fini della trasparenza amministrativa, pubblico il mio CUD:

  1. CUD 2013
  2. CUD 2014

In qualità di Assessore Comunale ho percepito un’ indennità di funzione pari ad € 180,00 (CENTO OTTANTA/00) circa al mese, (dando comunque il mio contributo ogni giorno sforando le 10 ore canoniche lavorative, 365 giorni all’anno, domenica e festivi compresi, sempre a disposizione delle esigenze dei miei concittadini).

(N.B. non vi è alcuno stipendio aggiuntivo all’indennità di funzione né indennità accessoria, diaria o altro).

Poiché all’atto di insediamento abbiamo deciso, oltre che per il taglio delle indennità del 20% rispetto al passato, anche di rinunciare alla scheda telefonica comunale con annesso cellulare, tutti i costi di telefonate sono a carico del sottoscritto e non rientrano in nessuna forma di rimborso spese.

In un anno ho gravato sulle casse comunali per la somma complessiva di € 2.000,00 circa ( DUEMILA all’anno) .

In definitiva posso affermare che fare l’amministratore locale è una forma di volontariato,  ti forgia il carattere, genera esperienza, arricchisce il tuo bagaglio culturale, ti fa comprendere il funzionamento della macchina amministrativa e tutto ciò non può essere quantificato in euro.

E’ un’esperienza che se fosse possibile, ogni cittadino dovrebbe fare almeno una volta nella propria vita, per comprendere appieno le esigenze altrui. La sconsiglio però a chi già soffre di forti emicranie, non farebbe altro che acuirle.